Le scommesse finanziarie

Il settore delle scommesse online è ampio e variegato e si estende anche ad altri settori oltre lo sport, come quello della finanza. Lo scommettere sui mercati finanziari, richiama l’attenzione di utenti di nicchia che studiano l’andamento del mercato, al fine di guadagnare sulle variazioni, a rialzo o al ribasso, così da massimizzare i profitti. Il financial betting, appunto scommesse finanziare, è un sistema vantaggioso che attiva e coinvolge molti scommettitori.

L’utente in pratica dovrà pronosticare se il prezzo di un’azione aumenterà o diminuirà. In questo modo il guadagno si ottiene senza acquistare realmente o vendere l’azione. Il vantaggio importate è che si guadagna sia se la quota va in rialzo sia in ribasso puntando cifre modeste.

Le scommesse finanziarie

Il meccanismo

Il meccanismo è identico a quello delle scommesse sportive. Si pronostica la variazione di un titolo, se la puntata è vincente, il giocatore riceverà un jackpot che è uguale alla somma puntata per la quota. La somma prende il nome di Stake e cresce in base all’incremento o decremento delle quote.

Bookmaker che offrono quest’opzione

In Italia non ci sono bookmaker che danno la possibilità di giocare con le scommesse finanziare in lingua italiana. Mentre prima era legale che un bookmaker straniero “parlasse italiano”, dopo l’oscuramento dell’AAMS questi bookmaker stranieri hanno, si creato un sito per scommettere in italiano, ma hanno eliminato le scommesse finanziare. A oggi solo Bet365 dà questa possibilità ma non accetta più registrazioni dall’Italia dall’ottobre 2012. Quindi l’unica soluzione è puntare su bookmaker stranieri. 

Aggiornamento: Betfair e Betflag aggiungono le scommesse finanziarie (Betting Exchange) nel 2014.

Guida-per-scommettere-su-internet

Scommesse finanziare o acquisto di titoli?

Scommettere sulla finanza è ben diverso dall’acquistare le azioni. È vero che in entrambi i casi l’obiettivo finale è il guadagno, ma possedere azioni è ha dei pro e dei contro. Tra i pro vediamo la possibilità di partecipare alla vita dell’azienda, dall’altra ci sono le tasse, gli oneri fiscali e le commissioni bancarie. Quindi scommettere è più semplice e non occorre un proprio conto bancario. Inoltre queste scommesse permettono di:

  • Speculare sul mercato azionario,  senza acquistare i beni
  • Beneficiare di entrate superiori rispetti ai trading tradizionali
  • Guadagnare scommettendo anche se il mercato va male

I mercati su cui scommettere sono diversi. Tra i principali abbiamo indici di borsa, singole azioni del mercato, le valute, i bonds e tassi d’interesse e le merci.

Tagged with:

Lascia un commento